Company
Essere unici significa non fermarsi mai.

Questa filosofia è sempre stata nel DNA dei fondatori della “Frames and Services”, proprietaria dei marchi (Dynatek, Demon, Tec) che avevano in mente la creazione di una nuova interpretazione del ciclismo.

L’obiettivo? Abbinare alla tecnica pura di realizzazione delle “specialissime” un design innovativo che fornisse alla bicicletta una forte personalità e unicità.

Molte le innovazioni create nel corso del tempo, alcune di esse sono state utilizzate da tutte le case costruttrici di biciclette:

1) il supporto al telaio per l’alloggiamento dei registri ergopower;
2) il cambiamento della tradizionale forma del carro posteriore, per far posto al nuovo ed esclusivo design che ricorda la bottiglia di Coca Cola;
3) l’utilizzo dell’alluminio lavorato con macchine “CNC” ad asporto di truccioli, che ha permesso la creazione di parti uniche tipo il JOB e il GHOST, carri e pezzi in cnc che ancor oggi sono presenti nella linea Tribal di DEMON.
4) la forcella corsa Disk.
Tutto questo è raccolto nella bicicletta GHOST.

Con l’avvento del carbonio, sin dall’inizio è stato privilegiato il Made in Italy, utilizzando il metodo della costruzione del telaio con stampo unico.
Così, sono nati, prima il modello “LEGEND”, poi il “MORPHOS” e infine lo “SHARKFIN”. Il telaio Sharkfin è motivo di grande soddisfazione, dopo i successi di pubblico ottenuti ai saloni specialistici e il grande interesse suscitato nel mercato orientale.

Antonello Mattia (mente creativa e commerciale), Luana Boscolo Moretto (mente finanziaria), proprietari di “Frames and Services”, convinti della strada intrapresa e della necessità di investire sulla ricerca, sentono che il PROGETTO SHARKFIN mette in vantaggio “DYNATEK” di almeno due anni nei confronti dei suoi concorrenti.

L’Azienda è già impegnata con una nuova sfida: l’applicazione di nuove mescole e nuovi sistemi al carbonio, tali da renderlo più leggero e più sicuro.
Per quanto riguarda, queste nuove ricerche non possiamo essere più espliciti in questo momento!


Abbinare alla tecnica pura di realizzazione delle “specialissime” un design innovativo che fornisse alla bicicletta una forte personalità e unicità.Molte le innovazioni create nel corso del tempo, alcune di esse sono state utilizzate da tutte le case costruttrici di biciclette:il supporto al telaio per l’alloggiamento dei registri ergopower; il cambiamento della tradizionale forma del carro posteriore, per far posto al nuovo ed esclusivo design che ricorda la bottiglia di Coca Cola; l’utilizzo dell’alluminio lavorato con macchine “CNC” ad asporto di truccioli, che ha permesso la creazione di parti uniche tipo il JOB e il GHOST, carri e pezzi in cnc che ancor oggi sono presenti nella linea Tribal di DEMON. la forcella corsa Disk.Tutto questo è raccolto nella bicicletta GHOST.Con l’avvento del carbonio, sin dall’inizio è stato privilegiato il Made in Italy, utilizzando il metodo della costruzione del telaio con stampo unico.Così, sono nati, prima il modello “LEGEND”, poi il “MORPHOS” e infine lo “SHARKFIN”. Il telaio Sharkfin è motivo di grande soddisfazione, dopo i successi di pubblico ottenuti ai saloni specialistici e il grande interesse suscitato nel mercato orientale. (mente creativa e commerciale), (mente finanziaria), proprietari di “”, convinti della strada intrapresa e della necessità di investire sulla ricerca, sentono che il PROGETTO SHARKFIN mette in vantaggio “” di almeno due anni nei confronti dei suoi concorrenti.L’Azienda è già impegnata con una nuova sfida: l’.Per quanto riguarda, queste nuove ricerche non possiamo essere più espliciti in questo momento!

Ricerca, investimenti, novità significano:
dare sempre a tutti i possessori di una “Dynatek” un pezzo assolutamente unico.

FRAMES AND SERVICES SNC
Via G.Marconi, 7/A - 35010 VILLANOVA DI CAMPOSANPIERO - PD - ITALY
TEL +39 049 9221792
FAX +39 049 9221101
info@tec-parts.com

Dove siamo: